https://www.rechner-sensors.com/wp-content/uploads/2016/11/water_drops_products_bg.jpg

Ricerca prodotti

Categorie

Filtra Prodotti

Funzione d'uscita

Connessione

Tipo di montaggio

Tensione di lavoro

Materiale custodia

Filetto / Attacco di processo

Range di linearità

Funzione d’uscita

Corrente di lavoro (Ie)

CE

rilevamento della direzione di rotazione

Esecuzione elettrica

Materiale custodia zona attiva

Materiale custodia coperchietto finale

Lunghezza cavo

LED display

Consumo a vuoto (Io)

MTTF

Norme

RoHS

Frequenza operatività max.

Grado di protezione IEC 60529

Protezione circuito

Caduta di tensione max. (Ud)

Certificazione WHG

Ondulazione residua permessa max.

Temperatura ambiente max.

Temperatura ambiente min.

Sensori magnetoresistivi (MRS)

Filter Products Mostra tutto 16 risultati
Funzione d'uscita
Connessione
Tipo di montaggio
Tensione di lavoro
Materiale custodia
Filetto / Attacco di processo
Range di linearità
Funzione d’uscita
Corrente di lavoro (Ie)
CE
rilevamento della direzione di rotazione
Esecuzione elettrica
Materiale custodia zona attiva
Materiale custodia coperchietto finale
Lunghezza cavo
LED display
Consumo a vuoto (Io)
MTTF
Norme
RoHS
Frequenza operatività max.
Grado di protezione IEC 60529
Protezione circuito
Caduta di tensione max. (Ud)
Certificazione WHG
Ondulazione residua permessa max.
Temperatura ambiente max.
Temperatura ambiente min.

I sensori magnetoresistivi (MRS) rilevano il movimento di materiali ferromagnetici attraverso il cambiamento del flusso magnetico. Essi si adattano soprattutto per il rilevamento della velocità di rotazione, di ruote dentate ma anche per misure statiche. Le aree di utilizzo possono essere costruzione di motori pesanti, veicoli ferroviari, grandi motori diesel e turbine.

Applicazioni:
E’ possibile rilevare la velocità di rotazione con denti d’ingranaggio del modulo 1, con una frequenza operativa massima di 15 kHz.